2016 Lug

Archive: Lug 2016

Nomine Sanità. La Lorenzin fermi De Luca

Per la prima volta dall’inizio di questa Legislatura, il ‪M5S‬ è d’accordo con il Ministero della Salute: la legge regionale con cui Vincenzo De Luca ha nominato i direttori generali delle aziende ospedaliere e sanitarie campane è illegittima, perché in contrasto con la legge Madia e con i principi di trasparenza e di merito che sono alla base della nuova riforma della pubblica amministrazione.
Dopo il question time presentato in Commissione Affari sociali, i parlamentari campani – di concerto con il gruppo dei consiglieri regionali della Campania – hanno inviato una lettera al ministro Lorenzin per sollecitare un intervento presso il Consiglio dei Ministri ad impugnare la legge regionale entro l’8 agosto.

“Bisogna ripristinare la legalità in Campania e fermare De Luca – si legge nell’ appello del Movimento 5 Stelle – se non fosse così la legge Madia apparirebbe come il solito spot elettorale su una meritocrazia solo a chiacchiere”.
“Il presidente del Consiglio Renzi non può consentire a De Luca di fare ciò che gli pare – continua la nota – senza dover dar conto a nessuno”.
“C’è il precedente della Legge Severino – specificano i parlamentari e i consiglieri regionali campani nell’appello – quando il Pd ha lasciato che De Luca si prendesse gioco di una legge dello Stato”.
“L’Italia è una sola e indivisibile e, come tale, sorretta da leggi uguali per tutti – concludono – E la legge che vige in Italia è quella approvata in Parlamento. Non è di certo la legge deluchiana, diventata ormai costante oggetto di contenzioso davanti alla Corte Costituzionale”.

lorenzin de luca ciarambino

Graziano e la questione (im)morale

graziano questione moraleOggi in aula abbiamo assistito all’imbarazzante show della maggioranza sul caso Graziano, indagato solo per voto di scambio e non più per camorra.
Quello che è veramente paradossale è che la stessa foga usata nell’invocare le scuse da parte del M5S non la si usi per denunciare il rischio di degrado delle istituzioni.

Noi ribadiamo il valore morale della nostra protesta, durante la quale, in occasione del rientro di Graziano in consiglio nel giorno dell’anniversario della strage di via D’Amelio, abbiamo abbandonato l’aula per pochi minuti.
E questa tensione morale ci accompagnerà fino all’ultimo giorno di legislatura.
A noi l’onore di continuare a difendere le istituzioni, denunciandone ogni forma di degrado, agli altri quello di celebrare il passaggio di un consigliere fino a ieri indagato per camorra tra le file degli indagati semplici del consiglio come fosse il giorno della liberazione.

Ci sono parole che ci ispireranno sempre e che appartengono a tutti i cittadini onesti, non certo a chi fa di Verdini il riferimento etico del proprio agire politico e che continuerà a tenere bassa l’asticella della morale:

La questione morale esiste da tempo, ma ormai essa è diventata la questione politica prima ed essenziale perché dalla sua soluzione dipende la ripresa di fiducia nelle istituzioni, la effettiva governabilità del paese e la tenuta del regime democratico
Enrico Berlinguer

Consiglio monotematico sulla Sanità

Abbiamo presentato un documento approfondito che contiene analisi delle criticità e richieste precise sulla sanità, entrando nel merito del piano ospedaliero e presentato le richieste di salute dei territori della Campania, dando voce a tanti cittadini che si sono riuniti in comitati per difendere il diritto all’assistenza sanitaria e lottare contro la chiusura degli ospedali.

Tra le nostre numerose richieste contenute nel documento:

– la battaglia che la Regione deve assolutamente intraprendere per ridefinire i criteri di riparto del fondo sanitario regionale che penalizzano la Campania, nonostante i tassi altissimi di ricovero che riguardano proprio i bambini

– nominare immediatamente un assessore alla sanità. Non è possibile non avere un interlocutore in Regione e non è possibile che a un question time sulle nomine in sanità venga a rispondere l’assessore al turismo. Se gli eletti vengono trattati così figuriamoci i cittadini!

– basarsi sulla sentenza del Tar Molise che dichiara illegittima la chiusura degli ospedali da parte del commissario, che non ne avrebbe la competenza, per proporre ricorso come Consiglio regionale contro le chiusure degli ospedali da parte di Polimeni

consiglio sanita ciarambino

Emendamento “Burocrazia zero” sulla disabilità, bocciato


Warning: require_once(D:\inetpub\webs\valeriaciarambinoit\wp-content\plugins\wp-embed-facebook\inc\Jetpack.php): failed to open stream: No such file or directory in D:\inetpub\webs\valeriaciarambinoit\wp-content\plugins\wp-embed-facebook\wp-embed-facebook.php on line 40

Fatal error: require_once(): Failed opening required 'D:\inetpub\webs\valeriaciarambinoit\wp-content\plugins\wp-embed-facebook\inc\Jetpack.php' (include_path='D:\inetpub\webs\valeriaciarambinoit\wp-content\plugins\backwpup\vendor/pear/archive_tar;D:\inetpub\webs\valeriaciarambinoit\wp-content\plugins\backwpup\vendor/pear/console_getopt;D:\inetpub\webs\valeriaciarambinoit\wp-content\plugins\backwpup\vendor/pear/http_request2;D:\inetpub\webs\valeriaciarambinoit\wp-content\plugins\backwpup\vendor/pear/mail_mime;D:\inetpub\webs\valeriaciarambinoit\wp-content\plugins\backwpup\vendor/pear/mail_mime-decode;D:\inetpub\webs\valeriaciarambinoit\wp-content\plugins\backwpup\vendor/pear/net_url2;D:\inetpub\webs\valeriaciarambinoit\wp-content\plugins\backwpup\vendor/pear/pear-core-minimal/src;D:\inetpub\webs\valeriaciarambinoit\wp-content\plugins\backwpup\vendor/pear/pear_exception;.;C:\php\pear') in D:\inetpub\webs\valeriaciarambinoit\wp-content\plugins\wp-embed-facebook\wp-embed-facebook.php on line 40