ALLARME PRONTO SOCCORSO. CARDARELLI AL COLLASSO E MEDICI IN RIVOLTA

ALLARME PRONTO SOCCORSO. CARDARELLI AL COLLASSO E MEDICI IN RIVOLTA

ALLARME PRONTO SOCCORSO. CARDARELLI AL COLLASSO E MEDICI IN RIVOLTA

Il pronto soccorso del Cardarelli è in uno stato totale di caos. Medici in rivolta, inefficienze interne, superamento del limite di barelle e ricoveri rifiutati, una condizione vergognosa frutto dell’incapacità gestionale di Vincenzo De Luca. Lo denunciamo da anni, presentando proposte rimaste inattuate.
Dove sono ad esempio i corsi regionali per l’emergenza previsti da una nostra mozione e annunciati in pompa magna dal presidente della Commissione Sanità?
Perchè a decidere chi deve ricoverarsi e chi no è un bed manager e non i medici?
Perchè non si riducono i ricoveri programmati per decongestionare il pronto soccorso?
Invece di fare l’ennesima passerella nei prossimi giorni al Cto, questo pessimo presidente destinasse immediatamente risorse aggiuntive al pronto soccorso del Cardarelli e adottasse fin da subito le azioni indicate dal documento elaborato dall’ultimo tavolo di lavoro presso il Ministero per la Salute.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *