ANCORA UNA VOLTA DE LUCA METTE IL BAVAGLIO

ANCORA UNA VOLTA DE LUCA METTE IL BAVAGLIO

ANCORA UNA VOLTA DE LUCA METTE IL BAVAGLIO

Insieme a Gennaro Saiello da febbraio scorso seguiamo la vicenda di circa 200 lavoratori della vigilanza dell’Asl Na 3 Sud. Lavoratori che rischiano di perdere il posto di lavoro o di vederselo ridotto in un part time probabilmente per un errore di calcolo del numero di ore annue con cui è stata aggiudicata la gara.
Ossia oltre 50mila ore in meno a fronte delle 310mila svolte attualmente.

Ridurre le ore di vigilanza avrà, inoltre, inevitabili riverberi sulla sicurezza in corsia, tenuto conto di un incremento dei casi di aggressione a operatori sanitari, oltre al rischio di un aumento di casi di furti di medicinali.

Oggi abbiamo convocato il nuovo direttore generale dell’Asl in Commissione Trasparenza ma ancora una volta De Luca ha messo il bavaglio e ha impedito al direttore generale di presenziare.
Non ci siamo arresi e ci siamo presentati insieme ai lavoratori in direzione generale, incontrando il direttore e chiedendogli di individuare una soluzione per ristabilire il monte ore adeguato e garantire il mantenimento di tutti i livelli occupazionali.
Continueremo a seguire questa assurda vicenda.
Non possiamo consentire che un banale errore di calcolo influisca sulla vita di centinaia di famiglie.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *