GIOCO D’AZZARDO: IN CAMPANIA UN PROVVEDIMENTO A META’

GIOCO D’AZZARDO: IN CAMPANIA UN PROVVEDIMENTO A META’

GIOCO D’AZZARDO: IN CAMPANIA UN PROVVEDIMENTO A META’

Oggi in aula ho dovuto ritirare la mia firma dal testo di legge sul contrasto al gioco d’azzardo patologico perché per volontà della maggioranza di De Luca si è scelto di intervenire solo sulle criticità delle nuove sale gioco che verranno e non su quelle esistenti.
Eppure in Campania ci sono sale gioco di fronte alle scuole, e il numero di sale gioco più alto d’Italia. Come se il problema non fosse già drammatico oggi e ne dovessimo solo prevenire gli effetti futuri.
Si poteva fare una legge veramente efficace.
Si è scelto di fare un provvedimento a metà.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *