Ospedale del Mare, telenovela infinita

Ospedale del Mare, telenovela infinita

Ospedale del Mare, telenovela infinita

Ad Ottobre 2016 De Luca annunciò che l’ospedale sarebbe stato pronto a Dicembre 2016 e il pronto soccorso sarebbe stato inaugurato a Febbraio 2017.
A Dicembre 2016 ad aprire furono solo 3 ambulatori, accompagnati dall’annuncio che nella Primavera 2017 avrebbe aperto il pronto soccorso e gli altri reparti.
A Marzo 2017 nessuna apertura ma un nuovo annuncio: De Luca azzardò che entro il 30 Giugno 2017 sarebbe stato completato l’intero ospedale.
A Maggio 2017 fece slittare ancora l’apertura del pronto soccorso a fine anno.

Oggi 5 Giugno 2017, dinanzi all’enormità dei suoi annunci del nulla e con le elezioni amministrative alle porte, è dovuto correre ai ripari con una vera e propria messa in scena in cui non potendo più inaugurare reparti fantasma, si è inventato l’ inaugurazione di un cronoprogramma.
Ed ecco quindi che l’apertura completa entro il 30 giugno diventa apertura dei primi 91 posti letto, cioè solo 1/5 di quelli previsti e metà dei quali sono solo di day hospital, le sale operatorie slittano a dicembre, il pronto soccorso di primo livello al 30 Novembre 2017, cioè un pronto soccorso che non sarà in grado di far fronte ai casi più gravi, e quello di secondo livello al 30 Dicembre 2017.

Intanto ha già chiuso il San Gennaro e l’Annunziata, depotenziato gli Incurabili, il Loreto Mare, e il Vecchio Pellegrini, tutto in vista dell’apertura del mega Ospedale del Mare.

E uno con queste straordinarie performance vorrebbe avere in mano tutta la Sanità?

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *