Sanita’ schizofrenica

Sanita’ schizofrenica

Sanita’ schizofrenica

Quello che vedete in queste foto è lo straordinario polo materno-infantile realizzato presso l’Ospedale del Mare.

  • 48 posti letto anche con stanze singole,
  • 4 sale parto,
  • terapia intensiva neonatale,
  • osservazione breve intensiva neonatale,
  • lactarium,
  • nido.

Tutto pronto, ci sono persino le cullette, le incubatrici, le postazioni rianimative neonatali.

Ebbene, secondo la nuova programmazione ospedaliera tutto questo dovrebbe venire smantellato per far posto al 13° reparto di cardiochirurgia, buttando all’aria milioni e milioni di euro già spesi per la realizzazione di questa meraviglia e dovendo spendere chissà quanto per trasformare questo polo in un reparto di cardiochirurgia.

Senza contare i milioni da spendere al Loreto Mare dove il polo materno infantile dovrebbe venire trasferito.
E le mamme gravide con emorragia o politraumatizzate che un bel giorno potrebbero arrivare al pronto soccorso dell’ospedale del Mare chi le potrà salvare visto che mancherà un reparto di ostetricia e ginecologia e che interventi come questi vanno fatti entro pochi minuti?
Noi ci batteremo per evitare questo scempio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Print Friendly, PDF & Email

One Comment

  1. Non solo ospedali ma sto in giro da 2 ore per trovare un antitetanica in tutta la Provincia mancano nelle farmacie è un’assurdità,ed una vergogna.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *